Il viaggio inciso

  • abubaker
  • Disegno_IdrissAhmedAouled
  • Schermata 2013-09-18 a 15.18.10
  • Schermata 2013-09-18 a 15.18.19
  • Schermata 2013-09-18 a 15.18.30

Uno scavare sottile,
uno scavare certosino,
in cerca del proprio ricordo.

Questo laboratorio è stato pensato e proposto come ultima tappa di un percorso didattico sul viaggio con gli studenti rifugiati della scuola di italiano…

Siamo partiti dalla proiezione di quattro documentari di Vittorio De Seta: Pastori a Orgosolo, Vinni lu tempu de li piscispata, Sulfarara, Contadini del mare. Gli studenti si sono immedesimati e riconosciuti in quelle immagini, in quei corpi, in quei volti, in quelle azioni antiche molto più di quanto possiamo fare noi italiani oggi rispetto al nostro passato e a quella civiltà scomparsa. La visione dei documentari ci ha offerto la possibilità di raccontare l’Italia com’era e da quale paese e da quali condizioni milioni di italiani emigrarono per il mondo.